BLOCCÒ MEZZ’ORA IL TRENO,
CONDANNATO A SEI MESI

LECCO – Sei mesi e le spese processuali. Questa la condanna per il 25enne di origine extracomunitaria residente in Brianza che nel giugno di due anni fa causò il ritardo di mezz’ora di un treno serale diretto alla stazione di Milano Porta Garibaldi.

Il giovane venne sorpreso dal capotreno mentre teneva aperta una delle porte della carrozza per permettere a un altro passeggero di salire. Per via della porta bloccata il convoglio non ripartì prima di 30 minuti e il giovane venne denunciato per interruzione di pubblico servizio.

In aula la difesa ha chiesto l’assoluzione del 25enne mentre l’accusa una condanna di 7 mesi, il giudice Nora Lisa Passoni si è infine pronunciata per 6 mesi e il pagamento delle spese.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati