CALCIO, ACCOLTO IL RICORSO:
NIENTE SQUALIFICA E MULTA

LECCO – Soddisfazione alla Calcio Lecco per l’accoglimento del ricorso con richiesta di procedimento d’urgenza “avverso la sanzione della disputa di una gara a porte chiuse e ammenda di € 2.000,00 inflitta alla reclamante a seguito della gara 1913 Seregno Calcio-Calcio Lecco del 23.2.2014”.

La Corte di Giustizia Federale infatti, “sentito il Commissario di campo, ACCOGLIE il ricorso con richiesta di procedimento d’urgenza ex art. 37, comma 7, C.G.S., e, per l’effetto, annulla la sanzione inflitta”.

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati