CALCIO LECCO, LA TELENOVELA
(FORSE) VERSO LA FINE

Stefano Galati Calcio Lecco 3LECCO – Dopo una settimana di proclami tace ancora tutto alla Calcio Lecco. Stefano Galati è ancora il presidente e proprietario della società, mentre Daniele Bizzozero non ha ancora chiarito la sua posizione, se comprerà il club o entrerà in società acquistando parte delle quote. In ogni caso i due si  si incontreranno martedì in tarda mattinata per decidere.

Galati però nega di voler vendere il club: “Se dovesse farsi avanti lui entrerà in compartecipazione. Si sta rendendo conto di tutto quello che sta succedendo qui e che i problemi a Lecco sono arrivati da due anni a questa parte”. Dall’altra parte l’ex di Trento e Seregno dichiara di voler entrare in società con “qualcuno di fidato”, ma difficilmente con Galati.

Nei prossimi giorni intanto sarà pagata una mensilità ai giocatori, mentre non si sa ancora nulla della situazione del segreterio Ivan Corti, indietro di 15 mensilità.

Non ci sono ancora figure ufficiali in vista della prossima stagione. “In questa settimana, al massimo fra una decina di giorni annunceremo lo staff tecnico e alcuni giocatori – sottolinea Galati -. Ho alcune indicazioni, ma non ho ancora deciso”.

Difficilmente sarà confermato mister Rocco Cotroneo, autore della salvezza lo scorso campionato, sempre dalla parte dei giocatori e diffidente nei confronti della nuova società. E nonostante circolino i dubbi sul fallimento del Lecco, il presidente nega. “Entro l’11 luglio ci iscriveremo al campionato di serie D e intanto cerchiamo di allestire una squadra competitiva”. Mauri e Gritti però, due pezzi da 90, si sono già accasati rispettivamente al Piacenza e alla Pro Sesto.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati