CROLLO ALLA “TOMMASO GROSSI”
DA GIOVEDI’ VIA ALLE LEZIONI
AL POLI E ALLA DE AMICIS

tommaso grossiLECCO – Non è la prima volta che ci sono problemi alla Tommaso Grossi. “Anzi, avevo già chiamato il Comune per la manutenzione” spiega Giampiero Grasso, preside dell’istituto comprensivo Lecco 4. “A gennaio di quest’anno abbiamo chiamato i tecnici perché c’erano infiltrazioni d’acqua nell’aula. Erano intervenuti prontamente sistemando le perdite”. Ora però si tratta di trenta metri quadri di controsoffitto in lamiera caduti nel pomeriggio di martedì intorno alle 17 mentre, per un fortuito caso, nessuno si trovava nella stanza.

Nella mattinata di mercoledì la scuola è rimasta chiusa. “Gli operai del Comune hanno iniziato a mettere in sicurezza tutto il piano. A mezzogiorno abbiamo tenuto una riunione con il sindaco Virginio Brivio, l’assessore all’Istruzione Francesca Bonacina, la vicepreside e i tecnici. Proprio il primo cittadino ha spiegato che mi terrà informato sulle tempistiche dei lavori. Ora, però, non sappiamo ancora quanto tempo dureranno”. In ogni caso il dirigente si è cautelato e, insieme ai docenti e a Palazzo Bovara, ha trovato una soluzione per non far perdere ulteriori giorni di scuola agli alunni.

Da giovedì infatti le lezioni proseguiranno regolarmente. “Tre classi sono state spostate alla vicina Edmondo De Amicis di via Amendola, sede dell’istituto comprensivo Lecco 4, di cui fa parte anche la scuola media – spiega Grasso –. Gli iscritti alle altre quattro sezioni nei prossimi giorni studieranno all’interno del Politecnico, in via Previati. Così la regolare attività potrà proseguire senza intoppi”.

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati