LECCO/OTTO VILLE INVENDUTE
SEQUESTRATE PER ABUSI EDILIZI

tribunale lecco 6LECCO – Sequestrate dalla Procura otto ville non ancora vendute a privati in località Malnago, nei confini del capoluogo, per abusi edilizi.

Lo scorso 15 febbraio agenti della Polizia Locale e dirigenti dell’Ufficio tecnico comunale, su ordine del sostituto procuratore Paolo Del Grosso, hanno ispezionato un complesso di 14 ville a Malnago.

Il sopralluogo ha permesso di accertare alcuni irregolari cambi di destinazione d’uso. Nello specifico i sottotetti di 13 immobili erano stati resi abitabili, nonostante le autorizzazioni concesse prevedessero che i sottotetti non lo fossero, ed in contrasto inoltre con gli strumenti urbanistici che non consentono l’abitabilità di locali inferiori a determinate altezze.

Immediato quindi il sequestro di otto ville da parte della Polizia locale, sempre su mandato della Procura. Proseguono nel frattempo le indagini finalizzate a una più completa ricostruzione dei fatti e delle responsabilità e ad accertare l’eventuale danno di natura economica arrecato al Comune di Lecco.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati