LUCA NICOLINI E FABIO BUZZI:
DISPOSTA L’AUTOPSIA
DOPO IL DRAMMA A VENEZIA

VENEZIA – Mentre restano da definire le cause esatte del drammatico incidente costato la vita a tre persone l’altra sera nella laguna di Venezia, è stata disposta l’autopsia sui corpi degli imprenditori e sportivi lecchesi Fabio Buzzi e Luca Nicolini (entrambi residenti a Oggiono) e del manager olandese Erik Hoorn.

I tre hanno perso la vita a bordo di un offshore da gara nella serata di martedì dopo aver concluso con successo il percorso tra Montecarlo e Venezia (il ‘giro d’Italia’ di motonautica), riconquistando il record perduto nel 2016.

L’inchiesta sulla tragedia è condotta dal pubblico ministero della città lagunare Lucia D’Alessandro. Da comprendere con gli esami autoptici se la causa della morte delle tre vittime sia stata l’annegamento oppure derivi dall’impatto del motoscafo contro la diga frangiflutti di San Nicoletto detta “lunata“.

LA NOTIZIA DIFFUSA DA LECCONEWS L’ALTRA SERA:

SCHIANTO IN LAGUNA: MUORE IL LECCHESE FABIO BUZZI, LEGGENDA DELL’OFFSHORE

Pubblicato in: Oggiono, Sport, Nera Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati