TRIBUNALE, TRANS CONDANNATA
A QUATTRO MESI PER LESIONI
A EX COMPAGNA E FIGLIA

LECCO – Una transessuale 50enne, che risiede in un paese dell’hinterland di Lecco, è stata condannata oggi a 4 mesi per lesioni nei confronti dell’ex compagna e della figlia minorenne di quest’ultima.

I fatti risalgono al 2016, quando la relazione tra le due conviventi si concluse.

L’accusata si è presentata in aula avanti il Giudice dell’Udienza Preliminare Salvatore Catalano e il suo avvocato ha optato per il rito abbreviato; il Pm Giulia Angeleri ha chiesto la condanna a 4 mesi, pena confermata dal Gup – per le sole lesioni, mentre la trans è stata assolta dall’accusa di maltrattamenti.

Pubblicato in: Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati