11 ASSALTI “PARAMILITARI”
AI DEPOSITI DELLE GRIFFE:
IN MANETTE ANCHE A LECCO

MONZA – Nove persone sono state arrestate all’alba di oggi dai Carabinieri con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al furto: avrebbero ‘assaltato’ anche con tecniche paramilitari 11 depositi di merce appartenente a marchi della grande moda – rubando abbigliamento e accessori delle griffe più famose nper un milione di euro di valore.

Gli arresti da parte del Comando provinciale di Monza dell’Arma sono avvenuti in Brianza e nelle province di Lecco, Milano, Bergamo e Piacenza, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip monzese.

La gang aveva base a Paderno Dugnano (MI) e agiva sempre con lo stesso modus operandi: rubava autoveicoli per usarli come ariete, incendiando pneumatici sulle vie di accesso alle ditte derubate per ostacolare l’arrivo delle forze dell’ordine.

L’indagine ha preso le mosse nel novembre dello scorso anno in seguito a un furto da 350mila euro alla MA.BI di San Daniele del Friuli (UD).

RedCro

Pubblicato in: Città, Cronaca, Economia, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .