COVID-19 E NEGAZIONISMO,
LA PSICOLOGA: “RIFLETTE PAURE
E MANCANZA DI INCLUSIONE”

LECCO – Il Covid non esiste. Gettate quelle mascherine, vi faranno ammalare. Ci tengono nascosta la verità. È un complotto, vogliono sottometterci. Una dittatura sanitaria, un inganno politico su scala mondiale. I giornalisti sono al loro servizio e non esistono testate attendibili. I morti di Covid non esistono, no non esistono, e voi dovete svegliarvi. Svegliarvi!

Questo e molto altro viene contestato dai negazionisti del Covid che, per essere precisi, non sono uno sparuto gruppo di persone ma una fetta di popolazione sempre più in crescita in tutto il mondo. Questa ondata negazionista era stata anticipata, in tempi non sospetti, attraverso una lunga intervista alla psicologa e psicoterapeuta Emma Montorfano.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

Pubblicato in: Sanità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati