CULTURA, IL PROF ZANETTO
E IL TEATRO GRECO ANTICO
PROTAGONISTI DELL’AICC

LECCO – Continuano le iniziative della AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica – sezione di Lecco). Dopo il viaggio fra le stelle offerto lo scorso 24 ottobre da Loris Lazzati, l’incontro del mese di novembre sarà dedicato al teatro greco antico, un tema assai caro all’associazione. Il medium teatrale infatti è tra le modalità più vitali di dialogo fra il presente e la ricca eredità dell’antico.

Il prossimo venerdì 25 novembre torna gradito ospite Giuseppe Zanetto, professore di Letteratura Teatrale della Grecia antica all’Università Statale di Milano. Instancabile divulgatore, ha formato generazioni di studenti (anche lecchesi), con uno sguardo attento alle diverse manifestazioni letterarie della Grecia antica: l’epos di Omero, il mondo della lirica, il teatro, il romanzo ellenistico, senza trascurare eclettiche incursioni anche nel mondo della Grecia moderna.

Nella sua conferenza “Il silenzio… nel teatro della parola” porterà a riflettere sulla costruzione drammaturgica delle rappresentazioni teatrali antiche, valorizzando un aspetto spesso trascurato. Come in una sinfonia musicale la melodia fiorisce intorno alle pause, così il tessuto tragico si affida certamente all’alta poeticità dei versi, ma la densità eterna del messaggio è convogliata anche dalla vibrazione sotterranea del non-detto, di quanto resta sospeso, omesso, taciuto, rinviato. Appuntamento quindi imperdibile.

Venerdì 25 novembre alle 21 nell’aula magna del liceo ‘Manzoni’, via XI febbraio, Lecco.
L’ingresso è gratuito.

 

Pubblicato in: Associazioni, Città, Cultura, Economia, Eventi Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati