ESCLUSIVA LECCO NEWS: UNICA
E LA PROVINCIA VICINISSIME.
SOLAMENTE UNA PARTNERSHIP?

LECCO/SONDRIO – C’era una volta la concorrenza editoriale, quella che veniva sentita soprattutto da chi i giornali li faceva (e li fa): i giornalisti, impegnati nel “darsi i buchi” ovvero anticipare le notizie rispetto agli avversari in campo editoriale. Ma anche tra i gruppi titolari delle varie testate, la cui “guerra” è sempre stata sul fronte della pubblicità e delle tirature/audience. Anche tra settori diversi, ad esempio carta contro radio, tv versus internet e così via.

Here's The Scoop: Business Blogging Like A Journalist - Business 2 CommunityArgomento sentito, pur se a Lecco si notano spesso cedimenti e capita di assistere ad allegre compagnie di colleghi che si misurano più su quanto siano “tifosi” rispetto che nel campo degli scoop e delle esclusive. Ma anche in riva al Lario permane in generale la sana competizione nella corsa all’anticipazione e non mancano redazioni nelle quali si assiste ad autentici “processi” in caso di sconfitte nella suddetta gara ad uscire con un bell’articolo prima della concorrenza.

Poi la gravissima crisi nella quale versa il comparto ha portato in certi casi ad esacerbare queste “battaglie editoriali”, in altri all’opposto ad ammorbidire i contrasti fino ad arrivare a vere e proprie alleanze. Ed ecco il caso, invero clamoroso, del tentativo di partnership in atto in quest’ultimo periodo tra la storica televisione locale (ora si chiama Unica TV) e l’ancor più consolidato quotidiano cartaceo La Provincia.

Alleanza che si sostanzia sui territori comuni di Lecco e Sondrio, dove opera la televisione salvata anni fa dal crac del gruppo Fumeo – assente a Como che invece è il “regno” della testata su carta. Lecchese e Valtellina, dunque: qui la Provincia vende sempre meno copie, mentre la “nuova” emittente televisiva – rilanciata grazie a ricchi soci soprattutto valtellinesi messi insieme a suo tempo da Corrado Valsecchi – non ha concorrenza e pare tenere, nonostante le gravi difficoltà di un settore che si basa prevalentemente sulla pubblicità e dunque sconta gli effetti della crisi economica, che pesa parecchio sugli investimenti in spot e inserzioni in genere.

Martedì prossimo in una sala conferenze privata a Lecco si terrà – a conferma della nostra anticipazione – un incontro tra le due realtà editoriali e alcune imprese che potrebbero partecipare a un nuovo progetto comune; nel frattempo, c’è chi si sta muovendo anche a Sondrio e dintorni, con il medesimo impegno.

Fonti vicine alle aziende protagoniste (TV e quotidiano) escludono forme di acquisizione reciproche di rami d’azienda, ma parlano di un “tentativo di formare un sodalizio” che, quello sì, dovrebbe andare ben oltre le due realtà oggi esistenti a Sondrio e Lecco – “territori che si stanno indebolendo”.

Negli intenti, il progetto di “un network moderno, innovativo che guarda al futuro anche nel digitale”. Una fusione, magari? “Potrebbe essere uno step successivo”.

Insomma, ben più di una strizzatina d’occhio tra storiche attività editoriali che – in campi diversi e con differenti fortune – hanno segnato decenni di storia delle provincie del Nord Lombardia.

In questo caso, più che mai: “Stay tuned”.

ElleCiEnne

Pubblicato in: Città, Cronaca, Cultura, Economia, Eventi, Hinterland, lavoro Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati