EVENTI: AL VIA CITY4CARE,
PROGETTO ITALOSVIZZERO
PER LA CURA DEGLI ANZIANI

LECCO – La cura degli anziani, l’invecchiamento attivo e lo sviluppo di una “comunità di cura diffusa” come elementi essenziali per un reale benessere urbano e per la pianificazione delle città del futuro. Prende ufficialmente il via giovedì 10 dicembre City4Care, il progetto Interreg Italia-Svizzera che vede come capofila il Crams di Lecco con la partnership di Ats Brianza, Asst Lecco, Università di Pavia, Acd – Assistenza e cura a domicilio Mendrisiotto e Basso Ceresio, Ecam (ente Case Anziani Mendrisiotto) e la Città di Mendrisio, che intende favorire il benessere delle categorie più fragili, anche attraverso lo sviluppo di approcci innovativi e art-based.

In programma per l’intera mattinata di giovedì il Kick Off Meeting, primo incontro di presentazione della programmazione e di coordinamento che oltre alla partecipazione di tutti i partner coinvolti vedrà anche i saluti dell’artista Michelangelo Pistoletto, del segretario generale di presidenza Regione Lombardia Pier Attilio Superti, dell’autorità di gestione interreg Enzo Galbiati e del sindaco di Lecco Mauro Gattinoni.

Della durata di 24 mesi, City4Care è risultato vincitore del bando europeo Interreg V-A Italia-Svizzera asse IV (servizi per l’integrazione delle comunità) del 2020 e si articola in ricerca scientifico/artistica, realizzazione di percorsi artistici e formativi per il superamento dello stigma sociale e progettazione di pratiche preventive e sostenibili. Una sperimentazione che grazie al coinvolgimento di due comunità test – una in Italia e l’altra in Canton Ticino – vuole implementare la collaborazione transfrontaliera nel proporre soluzioni innovative per la prevenzione, la riabilitazione e la cura.

Un piano per contribuire a dare forma, come anticipato, a una “comunità di cura diffusa”, offrendo nuovi strumenti di sostegno alle famiglie e favorendo la diffusione di una politica che preveda la presa in carico dell’anziano e di cittadini con limitazione da parte dell’intera collettività, quest’ultima considerata responsabile del benessere sia individuale che collettivo.

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Sanità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .