I TAVOLINI IN PIAZZA “SPACCANO”
PALAZZO BOVARA. I TAGLI VOTATI
DALLA SOLA MAGGIORANZA

LECCO – Il nuovo, discusso, regolamento dell’occupazione del suolo pubblico con i tavolini dei locali pubblici in centro città è stato approvato dal consiglio comunale lecchese, che con i voti della maggioranza è passato sopra gli emendamenti avanzati dall’opposizione.

L’assessore comunale al Commercio Giovanni Cattaneo ha motivato le scelte di riduzione della presenza dei “famosi” tavolini da parte della giunta Gattinoni parlando del desidero di “restituire un’immagine della nostra città più ordinata ed equilibrata”.

Ma la partita delle piazze occupate dai clienti di bar e ristoranti non è certo terminata qui. Minoranza e categorie preparano la reazione alla decisione del ‘governo’ cittadino e non si escludono colpi di scena, anche a breve termine.

RedLC

Pubblicato in: Città, Economia, lavoro, politica, Turismo

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 022022 .