INCIDENTE ALLA FIOCCHI:
LA VICENDA IN TRIBUNALE

LECCO – A tre anni dall’incidente in cui rimase coinvolto R.P., operaio dell’azienda Fiocchi Munizioni, a processo ieri l’imprenditore lecchese Stefano Fiocchi e il responsabile alla sicurezza, Sergio Scottoni: i due imputati hanno dovuto rispondere dell’accusa di lesioni colpose.

L’operaio della fabbrica, durante una manovra, rimase colpito da un’esplosione improvvisa e, trasportato all’ospedale di Lecco, gli furono diagnosticati 40 giorni di prognosi.

Il giudice Maria Chiara Arrighi, dopo aver appurato la richiesta di risarcimento e dopo aver ascoltato l’intervento del pm Pietro Bassi, ha fissato come data del nuovo processo il 12 febbraio 2021.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati