INCIDENTE MORTALE NEL 2019,
ALDINO ANGHILERI PATTEGGIA
UN ANNO E QUATTRO MESI

LECCO – Ha chiuso il processo per avere travolto e ucciso una donna nel 2019 con il patteggiamento di un anno e 4 mesi (pena sospesa) e la sospensione della patente per due anni e mezzo Aldino Anghileri, noto imprenditore lecchese dell’abbigliamento sportivo e alpinista di vaglia, classe 1946.

Il giudice Martina Beggio ha avallato oggi al tribunale di Lecco l’accordo tra l’avvocato di Anghileri e il PM Andrea Figoni.

Quella sera di un anno e mezzo fa la BMW dell’uomo d’affari percorreva corso Matteotti quando investì, uccidendola, la 61enne di origine marocchina Hakima El Youbi, madre di quattro figli. questi ultimi si sono costituiti parti civili nella causa contro Anghileri.

RedGiu

Pubblicato in: Immigrazione, Cronaca, Città, Economia, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .