KILLER DI OLGINATE, L’AUTO
DI STEFANO VALSECCHI
FINISCE SOTTO INDAGINE

OLGINATE – L’automobile di Stefano Valsecchi, il 54enne di Olginate che lo scorso 13 settembre ha ucciso a colpi di arma da fuoco il 46enne Salvatore De Fazio, è adesso al centro dell’attenzione da parte degli investigatori.

A occuparsi del caso il procuratore facente funzioni Paolo Del Grosso, che ha chiesto al comando provinciale dei carabinieri di effettuare nuovi accertamenti sulla Panda 4×4 di Valsecchi.

L’auto era stata usata dall’assassino reo confesso sia per raggiungere il luogo dell’agguato, sia per fuggire a casa e far perdere le sue tracce. Alcuni testimoni però sostengono che avrebbe premuto il grilletto contro la vittima e il fratello 50enne Alfredo, sopravvissuto alla faida, restando nel veicolo.

Una versione diversa da quella sostenuta dal killer, che agli inquirenti ha dichiarato di aver sparato solo una volta fuori dall’abitacolo perché spaventato dalla situazione e in inferiorità numerica.

 

LEGGI ANCHE

IN TRIBUNALE VALSECCHI: IL KILLER DI OLGINATE SOTTO INTERROGATORIO. STA PARLANDO DA ORE

 

OLGINATE: MORTO IL 47ENNE COINVOLTO NELLA SPARATORIA

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati