LECCO, RINVIATA AL 2021
LA 10ª MOSTRA DEI PRESEPI

LECCO – Quest’anno non si allestirà la tradizionale mostra di presepi a Palazzo delle Paure; a causa della pandemia in corso, l’organizzazione ha deciso di rimandarla al prossimo anno.

Una decisione difficile – dice il presidente dell’Associazione Italiana Amici del Presepio Sede di Lecco – ma le restrizioni dovute all’emergenza Covid ci hanno impedito di preparare al meglio la mostra, inoltre le incertezze sullo sviluppo futuro della situazione contagi avrebbero reso difficili e poco coinvolgenti le visite all’esposizione da parte dei numerosi visitatori (più di cinquemila la scorsa edizione)”.

“Per noi la mostra è soprattutto un momento di condivisione – continua Angelo Bonazzola – in cui mettiamo a disposizione di tutti le opere che i nostri soci e gli amici presepisti realizzano durante l’anno. Accogliere i visitatori e accompagnarli nel percorso espositivo, raccontando il nostro lavoro e descrivendo presepi e diorami, era la parte migliore dell’evento, ma le giuste regole anti-contagio avrebbero reso questo momento freddo e difficoltoso. Quest’anno sarebbe stata la decima edizione della nostra mostra, un traguardo che avremmo voluto festeggiare con gioia, quindi rimandiamo il tutto al Natale 2021, certi di poter tornare a godere con intensità la bellezza dei numerosi presepi esposti”.

“Il presepio però non si ferma, nonostante tutte le difficoltà, vogliamo essere presenti nel Natale dei lecchesi sostenendo questa bellissima tradizione religiosa e culturale e grazie alla sensibilità ed alla collaborazione dell’amministrazione comunale e del SiMuL allestiremo, come ogni anno, il grande presepe nel cortile di “Palazzo Bovara”. Tutti i cittadini che passeranno, potranno avere un momento di raccoglimento di fronte al messaggio di speranza che viene dalla rappresentazione della nascita di Gesù” continua Bonazzola.

“Inoltre esporremo alcuni presepi in negozi e luoghi pubblici che ci hanno concesso degli spazi.
Sempre con la voglia di essere vicini a tutti in questo periodo, utilizzeremo i nostri canali social per condividere foto, filmati e contenuti inerenti al presepio, potrete seguire le varie iniziative sul sito AIAP nazionale e sulla la pagina Facebook; dall’8 dicembre posteremo ogni giorno la foto di uno dei nostri presepi in una mostra virtuale che ci accompagnerà fino all’Epifania”.

“Se le regole di distanziamento sociale e i timori per la nostra salute e dei nostri cari renderanno queste festività meno gioiose del solito, vogliamo ricordare che il più bel posto per realizzare e contemplare il presepe è la nostra casa. Vi invitiamo quindi a non abbandonare questa bella tradizione e coinvolgere tutta la famiglia nella costruzione di un presepio. Non importa quanto sia grande o bello, l’importante è regalare e regalarsi un bel segno in un anno così difficile. Vi auguriamo dal profondo del cuore un sereno Natale” concludono i componenti dell’AIAP.

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .