MEDICI DI FAMIGLIA, NOVITÀ
PER I PAZIENTI CRONICI.
AGEVOLAZIONI OLTRE LA TERAPIA

LECCO – Per coloro che partecipano al progetto di Regione Lombardia di “Presa in carico” con i medici di famiglia della Provincia di Lecco riuniti nelle cooperative Cosma e Cosma salute, due importanti novità per supportare il proprio percorso di cura.

Sempre più spesso il benessere e la salute della persona passano anche dalla possibilità di integrare una eventuale terapia medica sia con una attività fisica mirata sia dalla disponibilità di strumenti e servizi per la salute sempre più innovativi ed evoluti. Per dare supporto a queste necessità, a tutti i pazienti che partecipano al progetto, verrà consegnata gratuitamente un card dedicata, “Carta della salute”, che permetterà di accedere con particolari agevolazioni ad una serie di strutture convenzionate: piscine, palestre, negozi di articoli sanitari, etc. La lista delle strutture convenzionate, in continua crescita e tutte nella provincia di Lecco, sarà consegnata insieme alla card al paziente dal proprio medico o dal personale infermieristico di studio. A breve tutte queste informazioni saranno disponibili sul sito www.cosmamedici.it.

La seconda novità è una app, scaricabile sul proprio telefonino, attraverso la quale oltre a poter visionare in qualsiasi momento il proprio Piano di cura (PAI), sarà possibile avere a portata di mano gli appuntamenti, ricordando giorno ora e luogo, per gli esami e le visite prenotate attraverso il centro servizi delle Cooperative. Una vera e propria agenda online della salute che si aggiorna automaticamente con il proprio percorso di cura. La app permetterà inoltre di poter ricevere informazioni utili ed aggiornate in ambito sanitario.

Esprime apprezzamento il direttore generale di Ats Brianza Silvano Casazza: “Questo tipo di iniziative arricchiscono il percorso di presa in carico dei pazienti cronici e da un valore aggiunto molto importante, offrendo servizi integrativi utili al paziente e semplificandone la quotidianità attraverso strumenti innovativi e moderni che permettono un risparmio di tempo e denaro. La nostra Ats sta supportando il lavoro delle cooperative di medici del nostro territorio, che si dimostrano come in questo caso, attente ai bisogni dei loro pazienti”.

 

 

Pubblicato in: Sanità, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati