NOTTE BRAVA A CIVATE:
COPPIA CONDANNATA
PER DANNI E INSULTI

CIVATE – Prima danneggiarono alcune auto nel centro di Civate, poi, fermati dai carabinieri, persero la calma lui, nudo, cercando di aggredirli e lei insultandoli.

In Tribunale a Lecco è stata ricostruita la notte brava della coppia di marocchini con danni ai veicoli e insulti a militari e al personale medico del pronto soccorso. L’uomo, A.M. di 23 anni, ha patteggiato un anno e otto mesi; la compagna, S.B., 24enne e da poco diventata mamma, è stata condannata a due anni e due mesi.

 

 

Pubblicato in: Civate, Città, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati