OPEN, DUE GIORNI PER VISITARE
GLI STUDI DEGLI ARCHITETTI

LECCO – Il 30 e il 31 ottobre si terrà l’iniziativa Open studi aperti, organizzata dal Consiglio Nazionale degli Architetti e promossa dall’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Lecco. Due giorni durante i quali gli studi di architettura presenteranno la  propria attività ai visitatori.

È il primo evento che inaugura la Festa dell’Architetto 2020, un’intera settimana di iniziative sull’architettura che si concluderà il 6 novembre con l’assegnazione dei premi Architetto italiano, Giovane Talento dell’Architettura  italiana, che per questa edizione saranno dedicati al tema della scuola, e del Premio Speciale (Ri)progettare la scuola con le nuove generazioni post Covid-19.

Tradizionalmente svolte alla fine del mese di maggio, il Consiglio ha preferito rimandare e non annullare le celebrazioni annuali attraverso la quale l’architettura si apre alla società ed ai cittadini. L’obbiettivo è anche di mandare un segnale verso un rinnovato e diffuso ritorno alla socialità, sempre nel rispetto delle attuali norme igieniche.

Un’occasione importante per testimoniare l’impegno quotidiano di architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori a tenere aperto, proponendo risposte nuove ed adeguate alle mutate esigenze dell’abitare e del vivere gli spazi  scolastici, di lavoro e di svago.

Il Consiglio Direttivo dell’OAPPC di Lecco invita i suoi iscritti ad aderire all’iniziativa tramite il sito www.studiaperti.com

La prima riunione organizzativa e di presentazione si terrà venerdì 16 ottobre alle 17 alla sala corsi dell’OAPPC di via Grandi 9, Lecco.

 

Pubblicato in: Eventi, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati