BALLOTTAGGI/DAI CINQUE STELLE
NESSUNA INDICAZIONE DI VOTO.
“PARLEREMO CON ENTRAMBI”

pizzarotti 5 stelle - massimo rivaLECCO – Nella serata di ieri, martedi 2 giugno, si è tenuta la prima riunione post-elezioni del Movimento 5 Stelle di Lecco. Al termine della quale, dopo un confronto molto partecipato, si è decisa la linea politica delle prossime due settimane: il Movimento 5 Stelle non darà indicazioni di voto ai suoi elettori, nè farà alleanze o apparentamenti con le liste che supportano i due candidati al ballottaggio.

Incontreremo Virginio Brivio e Alberto Negrini sottoponendogli un documento contenente i punti del nostro programma e per il quale abbiamo ricevuto il voto dei lecchesi – spiegano i cinque stelle -. Ci confronteremo con entrambi i candidati e chiederemo loro un impegno formale nel sostenere tali punti rendendoli parte delle loro linee programmatiche per il governo della città. Chiederemo altresì che ci vengano rese note le tempistiche con cui pensano di poterli attuare.

Quanto emergerà da questi incontri, sintetizzato nella sottoscrizione dei punti programmatici verrà reso pubblico sui nostri canali e diramato ai media. Nel corso degli incontri faremo anche una valutazione in merito alla composizione della giunta e come intendono realizzarla. Ciascun lecchese, che ha votato il Movimento 5 Stelle, potrà così ricavarne autonomamente un’indicazione di voto in base alle proprie sensibilità ed alla luce dell’impegno pubblicamente sottoscritto dai due candidati e sul quale vigileremo costantemente nei prossimi 5 anni.

Ricordiamo che il Movimento 5 Stelle non fa alleanze ma è disponibile a votare quei provvedimenti sui quali vi è convergenza di vedute, unità d’intenti e modalità di esecuzione nell’interesse dei lecchesi ed a tutela dei beni comuni.

Facciamo presente, infine, che il nostro consigliere comunale, Massimo Riva, è contattabile tramite mail (riva_massimo@hotmail.com) e/o telefono (+393396077378) per eventuali approfondimenti o chiarimenti in merito.

 

 

 

Pubblicato in: Elezioni, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati