CALCIO, PLAYOFF SERIE C:
IL PORDENONE SULL’ORLO
DEL FALLIMENTO?

LECCO – L’avversaria del Lecco nei quarti di finale dei playoff di Serie C rischierebbe il fallimento. Parliamo del Pordenone e delle parole shock che il procuratore della Repubblica Raffaele Tito ha rilasciato al ‘Gazzettino’. A riportare la notizia è il portale Triveneto Goal.

“Confermo che è stata presentata istanza di fallimento per il Pordenone Calcio. La situazione debitoria è tale che anche con l’ipotesi più positiva, quella della promozione in Serie B, le cose non cambierebbero”, le parole di Raffaele Tito. “Il bilancio consuntivo del 2022, già approvato, registra una perdita di esercizio di 6 milioni 756mila euro – scrive ‘Il Gazzettino‘ – cresciuta quindi di 2 milioni 930mila euro rispetto al bilancio 2021, quando era di 3 milioni 826mila euro; il patrimonio netto è passato da 2 milioni 409mila euro a un passivo di 1 milione 300mila euro”.

“Numeri, quelli del documento contabile, che fanno emergere un altro importante dato che riguarda il debito nei confronti dello Stato con 7 milioni 600mila euro da dare al fisco e agli enti previdenziali: grazie al Decreto Covid, che permette di spalmare i pagamenti, il Pordenone calcio può rateizzarli sino al 2027″, conclude ‘Il Gazzettino’.

F. S.

 

IL SORTEGGIO DI IERI:

CALCIO LECCO, PLAYOFF: IL PORDENONE NEI QUARTI

 

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Economia, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati


GixSoft88 Rev. 022022 .