CALCIO, UN LECCO INCOLORE
SI ARRENDE AL TRENTO.
EMOZIONE AL 95°, FINISCE 1-2

LECCO – La Calcio Lecco, scesa in campo da capolista, non entra mai realmente in partita e nell’11ª giornata di Serie C viene punita con due gol dal Trento interrompendo la striscia di risultati positivi. 

LA CRONACA
La gara entra nel vivo all’8′ con una doccia gelata per i blucelesti: Ballarini batte Melgrati e porta in vantaggio gli ospiti. La risposta lecchese arriva all’11’ con Buso che intercetta la sfera, serve Giudici che entra in area ma calcia a lato della porta. Al 30′ altra occasione per agganciare il pari: è Zambataro dalla destra che crossa in area, Buso prova a spizzare ma non trova il pallone. Negli ultimi secondi prima della pausa il Trento trova il raddoppio con Saporetti.

Secondo tempo: mister Foschi vuole un cambio di marcia e si affida a Zuccon, Purro e Doudou che prendono il posto di Giudici, Zambataro e Buso. L’inerzia tuttavia non cambia e dopo venti minuti chance a Ilari per Enrici; al 77′ spazio anche a Scapuzzi per Giudici. Proprio dal neoentrato parte l’azione più importante della ripresa: al 90′ Scapuzzi mette in mezzo per Doudou che stoppa, si gira e tira in porta ma Marchegiani si fa trovare pronto e salva il risultato. Sempre Scapuzzi protagonista all’ultimo giro di orologio che mira la porta e insacca l’1-2 ma è troppo tardi e la partita si chiude qui.

 

LECCO – TRENTO 1-2
7′ Ballarini (T), 43′ Saporetti (T), 95’ L. Scapuzzi

 

Pubblicato in: Calcio, Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati