GIORNATE DEL PATRIMONIO:
MUSEI DI LECCO GRATUITI
CON LABORATORI PER BAMBINI

LECCO – In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio i poli museali del Sistema Museale Urbano Lecchese saranno eccezionalmente gratuiti.

L’ormai consolidata iniziativa europea promossa dal Ministero della Cultura e coordinata territorialmente dalle Direzioni regionali Musei propone quest’anno il tema “Patrimonio sostenibile. Un’eredità per il futuro. Per questo, nella giornata di sabato, la Galleria d’Arte Contemporanea di Palazzo delle Paure offre il laboratorio didattico gratuito “Lo scultore sei tu! Mystery Box d’Arte” pensato sia per avvicinare bambini e famiglie al patrimonio museale della città di Lecco, sia per diffondere, anche attraverso l’arte, la cultura del riciclo. Ideato da Matilde Bianchi ed Elena Negri, nel segno dell’arte contemporanea, il laboratorio consentirà ai più piccoli di sperimentale le tecniche della corrente dell’Arte Povera, che utilizza materiali semplici e spesso di riuso come legno, stracci, ferro, plastica.

Sabato 24 e domenica 25 settembre Villa Manzoni, Palazzo delle Paure e Palazzo Belgiojoso saranno aperti dalle 10 alle 18, la Torre Viscontea sarà aperta sabato dalle 14 alle 18 e domenica dalle 10 alle 18. Tutte le sale e le mostre, ad accezione della mostra “Poetiche. Quotidiano e Immaginario nell’arte italiana tra Ottocento e Novecento”, saranno visitabili gratuitamente.

Il laboratorio didattico gratuito si terrà sabato 24 settembre dalle 16.30 alle 17:30 al Palazzo delle Paure e prevede una visita alla sala della Galleria d’Arte Contemporanea, in cui è esposta l’opera di Giuseppe Maraniello “Lettere di un’amica”, la presentazione dell’opera e della tecnica e la vera e propria attività laboratoriale: come nel celebre format televisivo, ogni partecipante dovrà realizzare, in questo caso una scultura, con tutti o alcuni materiali di riciclo trovati dentro a una scatola. Per partecipare è necessario prenotare chiamando lo 0341 286729 o scrivendo a educazione.musei@comune.lecco.it entro giovedì 22 settembre. Il numero minimo dei partecipanti è di 7 per turno, il massimo è di 15 e l’età consigliata è dai 6 ai 10 anni.

 

LE ALTRE INIZIATIVE

GIORNATE DEL PATRIMONIO: LA CM DEL LARIO ORIENTALE PROMUOVE PARCO VALENTINO, CALOLZIO E VALMADRERA

GIORNATE DEL PATRIMONIO, LA VALSASSINA C’È. 4 APERTURE STRAORDINARIE

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi, News, Turismo Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati