IL POLI-LC APRE LE PORTE
A DUE EVENTI INTERNAZIONALI

politecnico-summer-school-2LECCO – Due importanti interventi internazionali interesseranno il Polo lecchese del Politecnico di Milano: la Rolling Stock Summer School 2016 e il CONSEC 2016.

Oggi termina la Rolling Stock Summer School 2016, corso breve e intensivo rivolto a dottorandi di ricerca e giovani ricercatori attivi nel campo della dinamica del veicolo ferroviario. Obiettivo della Summer School è stato quello di offrire una panoramica dei principali aspetti e problemi legati alla dinamica del veicolo che influisce su molti fattori tra cui il contatto ruota-rotaia, la sicurezza, il comfort di marcia, il rumore e le vibrazioni.

Hanno preso parte alla Summer School 21 tra dottorandi e ricercatori provenienti da 9 nazioni europee ed extra-europee. Una settimana di lezioni teoriche ed esercitazioni al calcolatore tenute da 11 docenti provenienti da diverse università europee e da aziende leader del settore ferroviario: Alstom, Bombardier, Lucchini RS, Siemens.

Il corso, ideato e coordinato dai professori Stefano Bruni del Politecnico di Milano, Simon Iwnicki della Huddersfield University e Marek Sitarz della Dabrowa Gornicza University , ha ricevuto il supporto del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano, di Lucchini RS S.p.A. e del Polo territoriale di Lecco.

politecnico-summer-school-4

Altro evento in arrivo al campus lecchese è il CONSEC 2016: costruire e prevenire, l’ottavo International Conference on Concrete Under Severe Conditions-Environment & Loading, che approva al Polo territoriale di Lecco dal 12 al 14 settembre, sul tema del comportamento di strutture in calcestruzzo sottoposte a condizioni ambientali e di carico severe.

Il congresso, giunto alla sua ottava edizione dopo le precedenti tenutesi a Sapporo (1995), Tromsø (1998), Vancouver (2001), Seoul (2004), Tours (2007), Merida (2010), Nanchino (2013), è organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano con il coordinamento del Prof. Marco di Prisco e dell’ing. Matteo Colombo.

L’iniziativa, che ha ricevuto il patrocinio di fib (Federazione Internazionale del Calcestruzzo Strutturale), di RILEM (Unione Internazionale dei Laboratori e degli Esperti dei materiali da Costruzione) e di CTE (Collegio dei Tecnici dell’Industrializzazione Edilizia) è stata realizzata grazie al contributo di società leader nel settore delle costruzioni quali ARUP, BASF, BEKAERT, CERVENKA Consulting, CONTROLS, GAVAZZI e PermeaTORR.

CONSEC è la manifestazione internazionale di maggior rilievo sul tema del calcestruzzo in situazioni estreme con particolare attenzione alla durabilità dei materiali e delle costruzioni. L’analisi delle prestazioni del costruito esistente, soprattutto se esposto a severe condizioni ambientali e carichi importanti, dimostra come si renda necessario un costante studio dei materiali per comprenderne a fondo il processo di deterioramento, al fine di rallentarlo o prevenirlo.

CONSEC radunerà ricercatori, accademici, progettisti, tecnici professionisti, aziende, ingegneri e architetti che avranno l’occasione di confrontare le proprie esperienze e di arricchire le proprie conoscenze sul tema grazie ai contributi e agli spunti che esperti di fama internazionale provenienti da oltre 40 paesi nel mondo condivideranno con tutti i partecipanti.

Il programma del congresso prevederà sessioni plenarie tenute da personalità di spicco del mondo della ricerca tra cui: Nemkumar Banthia, University of British Columbia (Canadan), Pedro Castro-Borges, Cinvestav-Merida (Mexico), Nico Herrmann, Karsruhe institute of Technology (Germany), Surendra P. Shah, Department of Civil & Environmental Engineering Northwestern University of Chicago (USA) e Folker H. Wittmann, Aedificat Institute Freiburg (Germany).

A completare il programma due momenti sociali dedicati a tutti i partecipanti: il concerto X.I.X – NINETEENTH CENTURY MEMORIES del Trio Rigamonti (pianoforte, violino e violoncello) che si terrà in Basilica S. Nicolò lunedì 12 alle ore 21:00 e la cena di gala in programma martedì 13 presso il Castello di Casiglio.

 

 

 

Pubblicato in: Dal mondo, Eventi, Giovani, tecnologia, lavoro, Ambiente, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati