LECCO UMILIATO DAL MONZA:
AL RIGAMONTI-CEPPI FINISCE 0-5

calcio lecco sconfittaLECCO – La valanga Monza travolge la Calcio Lecco. Al Rigamonti-Ceppi è amara la prima di campionato di mister Stefano Cuoghi che vede i suoi soccombere 4-0. Non c’è partita: i biancorossi sono più in condizione, hanno individualità migliori e sono concentrati per 90’, tanto che conquistano i tre punti senza troppi sforzi. Bocciati i blucelesti che devono lavorare ancora molto.

Il vantaggio degli ospiti arriva al 5’. Guanziroli è lesto e su un cross basso anticipa tutti superando Sperduti.  Al 10’ D’Errico ci prova direttamente su punizione, ma l’estremo difensore blocca. La prima azione dei padroni di casa è al 12’ con Parravicini, ma il suo tiro è smorzato. Sono i brianzoli ad avere il pallino del gioco, mentre i blucelesti non riescono a costruire, salvo rare occasioni, come la percussione centrale di Romano al 23’ che termina con un tiro potente di poco alto. Due minuti più tardi Rigamonti spizzica di testa su corner e la palla esce di un soffio. Al 35’ Monza ancora pericoloso: Palazzo riceve palla in area, ma spreca con un tiro debole che Sperduti fa suo. Ma un minuto dopo Rigamonti spaventa gli avversari con un colpo di testa a giro beffardo verso l’incrocio che Battaiola devia in angolo.

danilo sperduti calcio leccoNella ripresa i ragazzi di mister Marco Zaffaroni partono in quarta affossano i lecchesi. Il raddoppio arriva al 7’: angolo di D’Errico per Guidetti tutto solo fuori dall’area, il tiro del capitano brianzolo viene però deviato da un compagno, la palla giunge a Palazzo che insacca senza problemi. Due minuti più tardi è ancora lui a sfiorare la doppietta con un colpo di testa che fa la barba al palo. Al 13’ Mapelli atterra Ruffini  in area, l’arbitro non ha dubbi e concede il rigore che, un minuto dopo, D’Errico trasforma spiazzando Sperduti. Gli ospiti amministrano, ma quando possono non si lasciano scappare l’occasione della gloria e così al  23’ Guidetti fa il poker con un destro dai trenta metri sul quale il portiere casalingo non è esente da colpe.

Origlio, al 42’, fa cinque sbagliando un cross che Sperduti smanaccia, ma non riesce a toglierla dalla porta e Santonocito scaglia in rete, ma la palla era già entrata. Il Monza abbassa i ritmi, il Lecco, stordito, rimane in balia degli avversari, e dopo più di un anno i blucelesti escono a testa bassa dalla propria casa  per colpa di una sconfitta.

 

LECCO – MONZA 0-5

LECCO (3-5-2): Sperduti; De Lucia, Garofoli, Mapelli; Di Giovanni, Romano, Riva, Disarò (35’ pt  Cioffi), Karamoko (15’ st Raviotta); Parravicini, Rigamonti (26’ st Colombo). All. Cuoghi

MONZA (4-4-2): Battaiola; Guanziroli (1’ st Adorni), Ruffini, Riva, Origlio; Gasparri, Guidetti, Palesi (27’ st Cazzaniga), D’Errico; Barzotti, Palazzo (31’ st Santonocito). All. Zaffaroni

Arbitro: Giordano di Novara

Marcatori: pt 5’ Guanziroli, st 7’ Palazzo, 14’ D’Errico, 23’ Guidetti, 42′ Origlio

Note: ammoniti: Di Giovanni, D’Errico, Garofoli, Mapelli, Rigamonti

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati