CASO “METASTASI”, LA SENTENZA:
RUSCONI CONDANNATO A 2 ANNI,
ASSOCIAZIONE MAFIOSA PER 4

marco rusconiLECCO – Attesissima, è arrivata poco dopo le 13 al palazzo di giustizia lecchese la sentenza di primo grado per il caso “Metastasi”, processo che vedeva alla sbarra diversi esponenti della criminalità organizzata locale ma anche l’ex sindaco di Valmadrera Marco Rusconi, per il quale il Pubblico Ministero Bruna Albertini ha chiesto otto anni di carcere (qui le richieste del PM).

Il giudice Enrico Manzi gli ha comminato due anni per la sola turbativa d’asta semplice. In quattro (Mario Trovato, Massimo Nasatti, Antonello Redaelli e Antonino Romeo) sono stati condannati per associazione mafiosa.

Nell’ambito della stessa inchiesta erano già stati inflitti sei anni e otto mesi a Ernesto Palermo ex consigliere comunale e quattro anni e sei mesi per Alessandro Nania e tre anni e quattro mesi a Claudio Bongarzone, tutti e tre imputati che avevano optato per il rito abbreviato.

 

13.45 A Mario Trovato, Redaelli, Romeo e Nasatti è stata riconosciuta l’associzione mafiosa. Crotta condannato per corruzione, mentre per gli altri (tranne Marco Rusconi) il capo d’imputazione è riciclaggio

13.35 Le altre pene: Rolando Trovato 3 anni, Giacomo Trovato – già all’ergastolo per omicidio – 2 anni e otto mesi, Stefania Shanna Trovato, 2 anni e otto mesi, Franco Trovato 2 anni e otto mesi. Gian Guido Mazza 2 anni, Alexandra Ivanoskhova 2 anni e otto mesi. Gilvana Goncalves, Claudio Bongarzone, Gaetano Mauri e Alessio Ghislanzoni assolti

13.30 Al clan è stata riconosciuta l’aggravante mafiosa, mentre Rusconi è stato condannato solo per la turbativa d’asta semplice, niente   corruzione e aggravante all’articolo 7. Per l’ex sindaco non menzione e pena sospesa. L’avvocato Giarda su un possibile ricorso in Appello non si pronuncia.

13.12 Le altre condanne: Mario Trovato 12 anni e sei mesi, più 11.500 euro di multa, Antonello Redaelli condannato a 10 anni, Antonino Romeo, 8 anni, Massimo Nasatti, 8 anni. Loro con aggravante di associazione mafiosa. Saverio Lilliu 2 anni, Claudio Crotta 2 anni e 3 mesi

RUSCONI ANTONIO E MARCO13.10 Marco Rusconi condannato a due anni.

13.06 circola la voce che la maggior parte degli imputati sarà condannato per associazione mafiosa. In questo modo verrebbe confermato il lavoro della Dda di Milano

13.00 a minuti dovrebbero essere lette le sentenze. L’aula è piena soprattutto di giornalisti, sia delle testate locali sia delle nazionali. Presente anche la Rai.

12.50 presente in aula l’ex sindaco di Valmadrera Marco Rusconi (che rischia otto anni) imputato per corruzione in atto contrario ai doveri d’ufficio: secondo la ricostruzione dell’accusa avrebbe ricevuto una mazzetta per la concessione del Lido alla società di altri due imputati nel processo, Saverio Lilliu eAntonello Redaelli (per loro chiesti rispettivamente 11 e 14 anni di reclusione), ritenuti essere prestanome del clan Trovato.

12.45 tutto è pronto al tribunale di Lecco. Agli operatori dell’informazione è però stato vietato di scattare fotografie e registrare video in aula

 

LEGGI ANCHE:

DUE ANNI DI “METASTASI”: 
DALLE INDAGINI SUL LIDO DI PARE’ 
FINO A 130 ANNI DI CARCERE?

SPECIALE SENTENZA “METASTASI”
Dal tribunale di Lecco l’inviato Cesare Canepari
In redazione Fabio Landrini, Sandro Terrani, Martina Panzeri e Michele Castelnovo.

 

Pubblicato in: Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati