OSPEDALE: 300 RICOVERI COVID
E 10% DEL PERSONALE POSITIVO

LECCO – Ad oggi sono 183 i ricoverati per coronavirus nell’ospedale “A. Manzoni” di Lecco, 13 dei quali in terapia intensiva. In giornata nel pronto soccorso c’era una pressione di undici pazienti in percorso Covid e dieci in percorso non-Covid. Nell’ospedale di Merate erano 116 i posti letto occupati da pazienti Covid, dei quali otto in terapia intensiva. Nel pronto soccorso oggi sono arrivati 16 pazienti in percorso Covid e tre in percorso non-Covid.

Sale a 19 il numero dei decessi all’interno dell’ospedale per Covid dall’1 settembre.

“Il numero dei ricoverati cresce costantemente, ma fortunatamente senza quell’ondata ‘tzu-nami’ che abbiamo visto nella prima fase della pandemia – spiega Paolo Favini, direttore generale dell’Asst di Lecco – Merate e Lecco stanno rispondendo bene e questo ci permette di accogliere pazienti che provengono dalle zone più critiche che sono Milano, Monza e Varese. Nel week end ne sono arrivati due”.

In crescita anche il numero di positivi all’interno del personale sanitario. Da settembre sono stati testati 1.083 dipendenti, 99 dei quali sono risultati positivi e di questi 14 sono medici, 47 infermieri, tre ostetriche, dieci amministrativi e i restanti tecnici. Ma Favini rassicura: “I positivi all’interno del personale ospedaliero sono al di sotto del 10% seppure sul nostro territorio ci sia una positività che va dal 18 al 20%”.

Silvia Polvere

 

Pubblicato in: Sanità, Cronaca, Covid-19, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .