RICHIEDENTI ASILO, SI CERCA
POSTO PER 200 MIGRANTI
DA UCRAINA E MEDITERRANEO

LECCO – La Prefettura di Lecco ha indetto una manifestazione di interesse per affidare l’accoglienza di richiedenti asilo così da portare la disponibilità del territorio da 400 a 600 posti.

Nell’ultimo trimestre infatti gli ospiti dei centri di accoglienza lecchesi si sono attestati sui 400 (erano mille nella fase emergenziale del 2015-2016). Ora, con la previsione di nuovi sbarchi e con il continuo arrivo di profughi dal conflitto ucraino, viene richiesta ai territori la disponibilità di ulteriori 200 posti.

I tempi tuttavia stringono dunque si è deciso di anticipare l’ordinaria procedura di gara avviando da subito una manifestazione di interesse per individuare operatori in grado di mettere a disposizione almeno 200 posti in unità abitative. Il contributo ai gestori dell’accoglienza sarà pari a circa 26 euro per ogni richiedente asilo, 2,5 euro di pocket money, 5 euro per schede teleoniche e 150 euro per il kit di ingresso.

> Sul sito della Prefettura la documentazione per partecipare alla manifestazione di interesse

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, Immigrazione, lavoro, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati