SPONDE: L’ACQUA SI RITIRA
ED EMERGE LA SPAZZATURA.
PULIZIE A LECCO E PESCATE

LECCO – Effettuati questa mattina gli interventi straordinari di pulizia delle sponde lacuali nei Comuni di Lecco e di Pescate a seguito del significativo quantitativo di rifiuti emersi, dovuto al prolungato periodo di siccità che sta interessando anche il nostro territorio.

La squadra messa in campo da Silea, ha permesso di raccogliere manualmente più di cinquanta sacchi di materiale. Diverse le tipologie di rifiuti rinvenute nella sponda lecchese in zona Bione, tra cui spiccavano pneumatici abbandonati, rottami metallici, bottiglie e damigiane in vetro, teli plastici e batterie di auto.

Le operazioni hanno interessato anche un’area di Pescate per la rimozione, tra gli altri, dei resti di una vecchia barca in legno e di alcuni pneumatici. Sono state nel frattempo monitorate altre aree lacustri, ma al momento non sono emerse particolari criticità.

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Hinterland, Lago, News, Pescate Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati