TRAFFICO NELL’HINTERLAND:
36 CHIUSA FORSE PER GIORNI,
CODE E DISAGI IN BRIANZA

code-annone-brianzaLECCO – Traffico e disagi in tutta la parte sud della provincia di Lecco a causa del crollo del cavalcavia di Annone Brianza. La Polizia stradale ha provveduto a chiudere il tratto della statale 36.

In direzione Milano l’uscita obbligatoria è quella di Civate-Suello, mentre i veicoli possono rientrare proprio ad Annone Brianza, qualche decina di metri dopo il ponte. Chi viene da sud invece è obbligato a uscire a Nibionno e può rientrare a Civate, prima del tunnel del Monte Barro.

Le strade del circondario, specialmente la Lecco-Como e la provinciale che collega Molteno a Oggiono e quindi a Lecco, sono intasate dalle automobili e si segnalano rallentamenti. I disagi potrebbero aumentare durante la giornata visto che il fine settimana lungo fino alla festa di Ognissanti richiamerà migliaia di turisti che da Milano stanno partendo per le località montane in Valsassina e Valtellina.

I lavori al ponte intanto proseguono. Ma ancora non si sa quando sarà riaperta la 36.

 

 

Pubblicato in: Annone, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati