PONTE DI ANNONE/LA REGIONE
PRONTA A UN TAVOLO
PER INTERVENTI E INVESTIMENTI

ponte-annone-crollo-10LECCO – “Ci uniamo al cordoglio dei familiari della vittima e siamo vicini a tutti coloro che direttamente e indirettamente oggi sono stati coinvolti in questo terribile disastro”.  Questo è il commento del sotto segretario regionale Daniele Nava e del consigliere regionale Mauro Piazza in merito a quanto accaduto sulla SS36 in provincia di Lecco.

“In una delle regioni economicamente più attrattive, nonché motore produttivo dell’industria italiana, è inammissibile e inaccettabile assistere a tali disastri” continuano i due esponenti lecchesi del centro destra.

piazza - navaNon abbiamo bisogno di nuovi limiti al traffico , che pur sempre sono importanti, ma servono maggiori investimenti che possano garantire la sicurezza nelle nostre strade. È necessario che ANAS si assuma le proprie responsabilità, così come il Governo nazionale, e vengano messi immediatamente a disposizione i mezzi e gli uomini necessari al fine di garantire la messa in sicurezza delle altre infrastrutture presenti nel territorio e interessate alla circolazione dei veicoli. Serve un piano degli investimenti immediato e lo stanziamento di nuove risorse” interviene Piazza.

“Appresa la notizia ho contattato immediatamente il presidente Maroni e l’assessore Sorte. La Giunta Regionale è disponibile sin da subito a sedersi al tavolo con Ministero e Anas per trovare congiuntamente una soluzione a quanto accaduto” conclude Nava. “Ora preoccupiamoci della sicurezza dei nostri cittadini e dei familiari delle vittime coinvolte”.

 

 

 

Pubblicato in: politica, Viabilità, Annone, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati