INTERCULTURA: INCONTRI,
BORSE E CONCORSI
PER STUDIARE ALL’ESTERO

LECCO – Fino al 10 novembre è possibile iscriversi al concorso dedicato agli adolescenti interessati a vivere a studiare all’estero in 56 Paesi di tutto il mondo. Giovedì 20 ottobre l’incontro con i volontari di Intercultura per tutte le informazioni per vincere uno dei centinaia di posti a disposizione in tutto il mondo e per scoprire l’ampia offerta di borse di studio.

Sono ben sette i ragazzi partiti con Intercultura da Lecco e provincia per un’esperienza scolastica della durata di un anno, sei o tre mesi nei quattro angoli del mondo. Veri e propri esploratori che stanno vivendo un’esperienza altamente formativa che li sosterrà nel loro percorso scolastico e umano, come cittadini globali, consapevoli del proprio ruolo nel mondo.

Per gli adolescenti di Lecco che intendono seguire le loro orme, Intercultura ha aperto, fino al 10 novembre, la possibilità di presentare la domanda per partecipare ai programmi all’estero in 56 Paesi di tutto il mondo.

È possibile intanto, per genitori e studenti interessati, incontrare i volontari di per avere tutte le informazioni sul concorso. Il primo appuntamento è fissato per giovedì 20 ottobre alle 20:45 in via Caprera 4, a Lecco.

Come ogni anno, sono centinaia le borse di studio messe a disposizione da Intercultura. per informazioni: www.intercultura.it/concorso. In aggiunta, sono disponibili altre centinaia di borse di studio grazie alle donazioni di numerosi enti, aziende e fondazioni: l’elenco è in continuo aggiornamento alla pagina: www.intercultura.it/borse-partner.

Inoltre, anche quest’anno è aperto il bando Itaca 2023/24 che offre 1.500 borse di studio rivolte a figli dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti al Fondo della Gestione Unitaria delle Prestazioni Creditizie e Sociali. I programmi di Intercultura sono conformi al bando ITACA e offrono in aggiunta un percorso di formazione su tematiche di educazione interculturale che consente agli studenti di ricevere la certificazione delle competenze acquisite e di ricavare benefici più ampi dall’esperienza all’estero. Per informazioni: www.intercultura.it/itaca.

I programmi dall’Organizzazione di Volontariato che dal 1955 opera in Italia e in tutto il mondo attraverso la rete AFS Intercultural Programs consentono di frequentare una scuola locale e di vivere insieme a una famiglia selezionata. Sono rivolti a studenti iscritti a una scuola superiore del territorio italiano, nati prioritariamente tra il 1° luglio 2005 e il 31 agosto 2008. Un’esperienza di studio che cambierà loro la vita come, in passato, è già successo a personaggi famosi come Luca Parmitano, Samantha Cristoforetti, Antonio Scurati, Maria Concetta Mattei, Marco Balich e tanti altri.

Per maggiori informazioni su Intercultura e per entrare in contatto con i volontari presenti in città, contattare la responsabile dei programmi di studio all’estero, Erica Frigerio, 345 9776346. Sempre sul sito sono consultabili le date di tutti gli incontri informativi in presenza e online con i volontari e gli ex partecipanti ai programmi di Intercultura www.intercultura.it/calendario-incontri-informativi.

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Giovani, Hinterland, Lago, Scuola, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati


GixSoft88 Rev. 022022 .