MONTAGNA POST-COVID:
I FORESTALI PER SORVEGLIARE
SUL RISPETTO DELLE REGOLE

LECCO – Estate, l’arrivo del caldo e il termine delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria hanno spinto i cittadini fuori dalle proprie abitazioni. In molti si sono riversati sui sentieri montani, di cui il territorio lecchese offre una ricchissima scelta.

Impegnato in attività di sorveglianza sui sentieri c’è il personale del gruppo carabinieri forestale. L’impegno dei Forestali si concentra non solo sulla verifica del rispetto delle regole ‘anti Covid-19’ e delle leggi ambientali ma anche sulla ‘risposta al cittadino’, rappresentando un punto di riferimento nei luoghi più lontani
dai centri urbani.

 

 

Pubblicato in: Montagna, Città, Hinterland, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati