CALOLZIO/SI TUFFA E NON RISALE
ARRESTO CARDIOCIRCOLATORIO:
18ENNE IN “ROSSO” AL MANZONI

CALOLZIOCORTE – Un giovanissimo di origini rumene, ospite in questi giorni di una famiglia calolziese, è stato ripescato dalle acque dell’Adda in arresto cardiocircolatorio nei pressi di via Alla Stanga, a Calolzio.

I pompieri accorsi grazie all’allarme lanciato da una ragazza hanno individuato il giovane dopo almeno 30 minuti che quest’ultimo non era risalito a riva.

Dopo lunghe manovre di rianimazione sul posto, è stato trasportato in “codice rosso” all’ospedale ‘Manzoni’ di Lecco.

Pubblicato in: Calolziocorte, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati