APRE LA PESCA ALLA TROTA:
700 KG VERSATI NEI TORRENTI
PER UNO SPORT SOSTENIBILE

LECCO – Apre domani, domenica 23 febbraio, la pesca alla trota, per l’occasione la sezione provinciale dei pescatori di Lecco convenzionata con la Fipsas immetterà ben 700 kg di trote iridee da 22 centimetri su tutti i corpi idrici (acque di tipo B) del territorio, nei tratti denominati “campi gara”.

L’apertura della pesca alla trota è un evento che porta nei nostri torrenti molti pescatori sportivi lombardi provenienti dalle province di Milano, Monza-Brianza, Sondrio, Como e Bergamo. Tutti i pescatori sportivi, per poter pescare nei suddetti corpi idrici dovranno essere in regola con il tesseramento federale della Fipsas. Il presidente della sezione provinciale di Lecco Stefano Simonetti commenta: “Continua il nostro impegno per la diffusione di una pesca sportiva e ricreativa sostenibile in favore dei tanti appassionati e sportivi della Provincia di Lecco e in favore di tanti pescatori lombardi”.

“Tale iniziativa – prosegue Simonetti – è un segno concreto di attenzione nei confronti dei pescatori sportivi appassionati alla pesca della trota torrente. La semina di ben 700 kg di trote è un segnale concreto per la diffusione della pesca sportiva, oltre che per mantenere la presenza della trota nei nostri corpi idrici”.

 

Ecco l’elenco dei corpi idrici in cui sarà effettuata la semina:

BEVERA – COSTAMASNAGA KG 60
CALDONE – LECCO KG 60
GALLAVESA – CALOLZIOCORTE KG 50
GALLAVESA – ERVE KG 50
PIOVERNA – CORTENOVA KG 260
PIOVERNA – PRIMALUNA KG 40
TROGGIA – INTROBIO KG 40
VARRONCELLO – PAGNONA KG 50
VARRONE – DERVIO KG 40
VARRONE – PREMANA KG 50

 

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Economia, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati