“VIVIAMO NEL BELPAESE…
TRA LAGHI E MONTI
APPREZZATI ANCHE OLTRALPE”

LECCO – A volte, i giornali vengono criticati per la loro tendenza a creare polemiche, ad attaccare sempre e comunque; qualcuno dice che i giornalisti “colorano”, magari di nero eccessivo, i fatti e le notizie. E questo spesso avviene attraverso la pubblicazione di lettere al direttore, in qualche caso gonfie di malanimo verso cose o persone.

Ecco allora che fa piacere, in una radiosa domenica piena di sole, poter diffondere una missiva lieve e piena di gioia, fresca e per una volta “innocente”. Con dentro colori vividi e una speranza: quella di poter lasciare il (bellissimo) ambiente in cui viviamo in buone condizioni alle generazioni che seguiranno.
.

Gemelli GarlateGentile Direttore,

complice la splendida giornata di luglio sono molti i lecchesi che hanno sfoderato il “velocipede” ma anche il più classico “cavallo di San Francesco” per gustarsi qualche ora si sana attività fisica, lungo le sponde dell’Adda o sulla ciclopedonale fra Lecco e Garlate. Chi non ha potuto o voluto partire per i monti o per altre mete vacanziere, sembrava essersi dato appuntamento in quei luoghi, animando allegramente le ripe del circondario.

Grandi e piccini hanno fatto a gara e in parecchi sono arrivati ben oltre l’abitato di Olginate, spingendosi sulle piste alzaie che costeggiano il grande fiume che a volte sono frequentate anche da greggi di pecore, durante i loro trasferimenti da un pascolo all’altro. Siamo nel Parco Adda Nord e si possono ammirare tanti animali che qui vi trovano un rifugio sicuro, per vivere e prolificare.

Durante queste camminate mi rendo conto di vivere in un bel posto, circondato da montagne conosciute in tutto il mondo, che si tuffano in un lago altrettanto apprezzato dai molti turisti che vengono nella nostra provincia a trascorrere le vacanze. Sono convinto che anche gli altri miei simili che incrocio nel tempo libero, hanno in cuore la mia stessa convinzione: tutelare e valorizzare l’ambiente nel quale viviamo per lasciarlo in buone condizioni alle generazioni che seguiranno. In molti lo dicono ma poi non tutti sono disposti a impegnarsi coerentemente!!

Lettera firmata

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Hinterland

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .