ACQUATE IN FESTA. FINALMENTE
UFFICIALE, POST PANDEMIA:
SUOR LUCIA RIPAMONTI È BEATA

LECCO – Suor Lucia Ripamonti, originaria di Acquate (26 maggio 1909), è beata. La religiosa è stata elevata degli altari a Brescia nella Messa presieduta dal cardinale Semeraro, che ha detto di lei: “Visse nel silenzio e nella semplicità evangelica trovando in tutto, anche nei rimproveri e nelle correzioni, un mezzo per umiliarsi e progredire nella santità”.

Suor Lucia era stata proclamata beata da papa Francesco oltre due anni fa, poi la proclamazione era slittata a causa della pandemia; le è stata attribuita la guarigione miracolosa di una bimba meranese di sei anni di Merano – dichiarata clinicamente morta dopo essere stata investita da un’auto a Bolzano.

La religiosa morì nell’Istituto delle Ancelle della Carità a Brescia, lo stesso dove nel 1938 aveva professato i voti.

> AMPIA SCHEDA SU VATICAN NEWS

 

 

Pubblicato in: Religioni, Eventi, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .