CALCIO LECCO: I PLAYOFF
RESTANO UNA MALEDIZIONE.
LA PRO PATRIA PASSA 2-0

LECCO – Continua la maledizione playoff della Calcio Lecco che, come lo scorso anno, cade in casa al primo turno, abbandonando fin da subito i sogni di promozione in Serie B. A trionfare è la Pro Patria: 2-0 il risultato finale.

CRONACA
Partono meglio gli ospiti, che all’8° minuto provano a rendersi pericolosi in contropiede, ma Merli Sala chiude bene sul tiro di Parker. Pro Patria che trova però il vantaggio 300 secondi dopo, quando Sportelli è bravo a risolvere una mischia in area portando avanti i suoi. Un Lecco tramortito si affaccia alla porta ospite solo alla mezz’ora, con Ganz che tenta di punire il portiere Caprile, bravo a rimediare al suo errore anticipando la punta bluceleste in uscita. Le conclusioni alte di Masini, Celjak e Lora chiudono il primo parziale, molto deludente per i lariani.

Nella ripresa gli uomini di De Paola provano a scuotersi e dopo 3 minuti Caprile è costretto agli straordinari per respingere in corner una punizione di Purro. Pericoloso anche Lora qualche giro d’orologio più tardi, ma per la seconda volta il centrocampista non trova lo specchio della porta. Al 66° è ancora Purro a sfiorare il gol del pari, questa volta con un tiro a giro che sfiora i legni. La Pro Patria non molla e al 72° Castelli, appena entrato, impegna Pissardo con un bel diagonale. La partita si incattivisce, tant’è che all’86° Battistini, già ammonito, rimedia il secondo giallo. Gli ospiti approfittano dell’uomo in più e, al 44° chiudono la partita e il campionato del Lecco grazie a una punizione battuta splendidamente da Pizzul.

LECCO – PRO PATRIA 0-2 (Primo tempo 0-1)

LECCO: Pissardo; Merli Sala (dal 53° Capoferri), Marzorati, Battistini; Celjak, Masini, Kraja, Lora (dal 53° Zambataro), Purro (dal 77° Buso); Nepi (dal 77° Tordini), Ganz. All. Luciano De Paola.

PRO PATRIA: Caprile; Sportelli, Boffelli, Saporetti; Vezzoni (dal 77° Ferri), Nicco (dal 90° Colombo), Bertoni, Galli (dal 77° Pizzul), Pierozzi; Parker (dal 70° Castelli), Stanzani (dal 90° Pesenti). All. Massimo Sala.

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .