“CATALOGO DI SINGLE LECCHESI”:
SCONTRO SULLE PARTI CIVILI,
CAUSA RINVIATA AL 4 OTTOBRE

LECCO – Rinvio al prossimo 4 ottobre per il processo a Nicola Antonio Marongelli, il 56enne di Reggio Calabria residente a Valmadrera accusato di trattamento illecito di dati, diffamazione e sostituzione di persona nell’ambito della vicenda del famoso “Catalogo di donne single che vivono a Lecco” pubblicato in rete nel 2017  con i profili Facebook di oltre 1.2oo signore lecchesi.

Catalogo ritirato dopo lo scatenarsi delle polemiche, anche per la presenza nella lista di alcune vedove e diverse minorenni.

Oggi lo “scontro” tra il legale dell’imputato, Stefano Pelizzari, e il rappresentante delle parti offese l’avvocato Maraffino a proposito della costituzione di parte civile dell’associazione Telefono Donna e della consigliera di parità della Provincia di Lecco Adriana Ventura – soggetti che per Pelizzari non ne avrebbero titolo, mentre la controparte rivendica il loro diritto.

Sul tema, il gudice Maria Chiara Arrighi scioglierà la riserva nella prossima udienza a inizio ottobre.

DALL’ARCHIVIO DI LECCO NEWS:

CATALOGO DELLE SINGLE DI LECCO, UN RESPONSABILE LECCHESE E UN NON-EDITORE AMERICANO INDIVIDUATI DALLA ‘MOBILE’

“CATALOGO” DI SINGLE LECCHESI, VERONICA TENTORI INDIGNATA: IN CORSO CONTROLLI DEL GARANTE

 

CATALOGO SINGLE LECCHESI, UFFICIALMENTE SOTTO INDAGINE IL RESPONSABILI DEI VOLUMI

LE IENE A LECCO: UN CATALOGO “DEI PIRLA” IN ALTERNATIVA A QUELLO DISCUSSO DELLE SINGLE

 

Pubblicato in: Città, Valmadrera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati