RIFORNIVA IL LECCHESE,
PUSHER FERMATO A CINISELLO
CON 1,5 CHILI DI HASHISH

CINISELLO BALSAMO – Custodiva 15 panetti di hashish in una valigia nascosta in cantina. Spacciatore albanese di 41 anni è stato fermato il 1° dicembre a Cinisello Balsamo, dove vive, con l’accusa di rifornire di droga le piazze del lecchese.

A mettere nei guai il malvivente una fonte della Squadra mobile di Lecco. I poliziotti lecchesi dunque, con l’ausilio dei colleghi del commissariato di Cinisello Balsamo, hanno perquisito la residenza del sospettato scovando la droga per per complessivi 1,5 chilogrammi.

Oggi il tribunale di Monza ne ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare nel carcere brianzolo.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .