AIDO, TERRITORIO CHE DONA.
185 PRELIEVI NEL 2021
E SOLO 16% DI OPPOSIZIONE

GARLATE – Aido provinciale in assemblea con la partecipazione dei 30 gruppi comunali attivi nel nostro territorio. A presiedere l’incontro, nella sala convegni del Museo della Seta Abegg di Garlate, Riccardo Redaelli, consigliere e segretario della sezione regionale Aido; ad intervenire il sindaco di Garlate Giuseppe Conti, il presidente dell’Avis provinciale Bruno Manzini, e l’Asst di Lecco che ha diffuso un report sull’attività svolta nel 2021 dal Centro prelievi, letto dalla vicepresidente vicario della sezione Enrica Motterlini.

Dieci i donatori multiorgano effettivi, grazie ai quali si sono potuti eseguire 17 prelievi di rene, 10 prelievi di fegato, 5 prelievi di cuore, 3 prelievi di pancreas, 2 prelievi di polmone, 48 prelievi di tessuti muscolo-scheletrici, 2 prelievi di tessuto valvolare cardiaco, 4 prelievi di cute. Inoltre sono stati eseguiti 94 prelievi di cornea effettuati, oltre che sui succitati dieci donatori multiorgano, anche su 42 donatori di sole cornee.

Rispetto alla proposta di donazione degli organi, nel gruppo dei potenziali donatori il tasso di opposizione al prelievo per il 2021 è stato del 16,6% (ben al di sotto del 28,6% nazionale, e inferiore anche al dato regionale lombardo, che vale 24,2%).

Vista nel suo complesso, l’attività di prelievo è in ripresa rispetto al 2020, anno che ha evidentemente risentito dell’esplosione pandemica Covid-19 soprattutto sul versante del procurement di tessuti, che prevede criteri più selettivi rispetto al procurement di organi: nel 2020 infatti a fronte di otto donatori multiorgano effettivi ci sono stati solamente 28 donatori di sole cornee. Guardando all’anno 2022 in corso, i dati preliminari sui primi quattro mesi (4 donatori multiorgano, 24 donatori di sole cornee, 1 donatore multitessuto) fanno sperare circa la possibilità di un ulteriore incremento dell’attività di prelievo.

È seguita la lettura della Relazione Morale del presidente della Sezione, Giacomo Colombo, del Rendiconto di Cassa 2021 e del Bilancio Preventivo 2022, supportati da una dettagliata relazione del Revisore dei Conti, Francesco Chirico. Toccanti interventi finali di Sarajeva Villa (madre di un 21enne deceduto 4 anni fa e donatore multi organo) e del probiviro Aido, Renato Rigaldo.

 

Pubblicato in: Ballabio, Città, Hinterland, Lago, News, Sanità, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .