COMUNE: ‘CON LA SINISTRA’
PERDE STEFANIA ROVAGNATI.
SUBENTRA LORENZO VASSENA

LECCO – Stefania Rovagnati ha presentato le proprie dimissioni dal consiglio comunale cittadino, dopo aver comunicato nei giorni scorsi ai militanti di Con la Sinistra Cambia Lecco la sua volontà, dettata da ragioni personali.

“La comunità politica di Cambia Lecco ringrazia profondamente Stefania per il lavoro portato avanti in questi mesi a favore dei cittadini e della cittadine lecchesi, in particolare per quelle più vulnerabili e la grande attenzione dimostrata al mondo della scuola e dell’educazione” è il messaggio del partito.

“Purtroppo – spiega Rovagnati – pur condividendo pienamente le scelte e il modus operandi dell’amministrazione, una grave situazione famigliare non mi permette di mantenere gli impegni presi con i lecchesi con la dovuta dedizione e spirito di servizio. Ringrazio Con la Sinistra Cambia Lecco per la fiducia che mi ha sempre accordato e auguro a tutto il Consiglio un proficuo lavoro al servizio della nostra città”.

In ordine di preferenze le dovrebbe subentrare Meraf Villani che però ha rinunciato: “Devo purtroppo declinare la nomina a consigliera in quanto, appena laureata, intraprenderò una carrriera professionale che non mi permetterà di essere fisicamente sul territorio, requisito fondamentale per poter svolgere al meglio l’incarico che mi verrebbe assegnato. Sono molto contenta del percorso compiuto fino ad ora con questa amministrazione e farò del mio meglio per dare il mio contributo anche da lontano”.

Subentra dunque Lorenzo Vassena, 45 anni, educatore impegnato sui temi della disabilità e con esperienze internazionali. A lui va un augurio di buon lavoro da parte di Cambia Lecco.

“Prima di tutto mi sento di ringraziare Stefania, anche per il livello di consapevolezza, che riconosco da operatore sociale, nella scelta delle priorità. Accetto con senso di responsabilità verso i tanti elettori ed elettrici che mi hanno dato la loro preferenza la scorsa tornata elettorale e quella prima – dichiara Lorenzo Vassena, neo consigliere comunale -. Ho ben chiari i miei doveri da buon cittadino, consigliere comunale, padre e compagno di vita. Desidero nel mio nuovo ruolo e in base alla mia esperienza lavorativa portare un contributo all’amministrazione in sinergia con l’assessore Emanuele Manzoni, per tradurre in atti politici il punto di vista di chi opera nel mondo del sociale”.

 

Pubblicato in: Città, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati