CANESTRI VIA DAL PARCO “PER MANCANZA DI SOLDI”. I GIOVANI CONTINUANO LA PROTESTA

Canestro4LECCO – Il Comune di Lecco ha disposto la rimozione dell’intera struttura dei due canestri nel parchetto di Germanedo che si affaccia su via Roccolo e via dell’Eremo. La struttura era ormai vecchia e pericolante e la decisione è stata presa, a seguito di un sopralluogo, per garantire l’incolumità di tutti coloro che frequentano il parco.

In questo momento non è possibile sostituire i canestri perché mancano le risorse economiche necessarie. Il Comune assicura, tuttavia, che farà il possibile per inserire questa spesa nel nuovo appalto che verrà messo a punto nei prossimi mesi. La rassicurazione da parte degli amministratori cittadini tuttavia non ferma le proteste dei giovani che hanno usufruito, e avrebbero voluto continuare a farlo, dei canestri della discordia.

“Inaccettabile è l’atteggiamento dell’amministrazione comunale – scrive sul tema Giacomo Zamperini (Fratelli d’Italia) – che, proprio durante il periodo estivo, toglie ai ragazzi dei rioni di Germanedo, Belledo e Caleotto (ma non solo), uno dei pochi e sani divertimenti che era loro rimasto. La rimozione dei canestri indica una scarsa attenzione alle politiche giovanili e sportive da parte della giunta Brivio. Auspico che per il futuro si presti più considerazione per quel campetto di basket, frequentatissimo dai ragazzi della zona.  Fare una buona politica sportiva non può significare soltanto salvare la “calcio Lecco” ma soprattutto significa adoperarsi, con attenzione particolare per le periferie e per i più giovani, affinchè i cittadini possano liberamente praticare dell’attività fisica.” Conclude Zamperini “Fratelli d’Italia si batterà all’interno del Consiglio Comunale con tutte le sue forze perchè i canestri tornino subito al loro posto”.

Canestro1

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .