I LECCHESI NEL PALLONE:
SORRISI DALLA CADETTERIA
E PERIN IN AZZURRO U16

LECCO – Giornata transitoria per i calciatori lecchesi impegnati nelle rispettive squadre d’appartenenza. In serie A i nostri sono stati a guardare: Lorenzo Pirola in panchina con la sua Salernitana brava ad espugnare (1-3) l’Olimpico e nella circostanza battere la Lazio. Stessa musica per il difensore della Bonacina Andrea Conti, non impiegato dal mister della Sampdoria nel netto rovescio blucerchiato (3-0) del Meazza contro l’Inter, assente invece per motivi personali il galbiatese della Juventus Manuel Locatelli nel successo esterno dei bianconeri (0-1) a Lecce.

Detto nella precedente “puntata” del brutto infortunio che ha fermato il ragazzo di Maggianico in forza al Palermo, Salvatore Elia – danni al crociato e lungo stop – è giusto raccontare il bel gesto dei suoi compagni nella vittoriosa trasferta di Modena (0-2): dopo aver realizzato il gol dell’1-0 su rigore Brunori ha festeggiato mostrando alla telecamera la maglia numero 77 di Elia. Serie B quindi che non prederemo più in esame, visto che Salvatore era l’unico nostro “ambasciatore” presente in cadetteria.

Spazio ora alla terza serie nazionale, iniziando nel raccontare un Renate “forza quattro” sull’ostico campo della Feralpisalò: le pantere guidate da capitan Marco Anghileri (abita a Galbiate) maramaldeggiano in terra bresciana imponendosi 1-4 e si riprendono la vetta solitaria del girone, grazie alla sconfitta a domicilio del Lecco out 1-2 al Rigamonti con il Trento. Finisce 2-2 Avellino-Catanzaro, nelle fila ospiti nuova panchina del liernese Riccardo Gatti, un punto a testa se lo dividono (0-0) Gelbison e l’Andria del bellanese Andrea Arrigoni, difensore rimasto in campo per l’intero match. Colpo esterno del Pescara del tecnico di Cesana Brianza Alberto Colombo a Castella Mare di Stabia (1-2), tra i campani è protagonista sino al 31’ della ripresa il centrocampista di Olginate Jacopo Scaccabarozzi.

In serie A femminile buon punto strappato dal Como (2-2) nella gara casalinga del Ferruccio di Seregno contro il Sassuolo; le lariane trovano infatti il gol del pari solo al 48’ della ripresa. Un punto lo raccoglie anche la Sampdoria del difensore di Costamasnaga Vanessa Panzeri (impiegata dal 10’s.t.) nello 0-0 interno con il Parma, infine la Juventus regola a domicilio (2-0) la Fiorentina in campo dal 27’s.t.: tra le bianconere l’attaccante di Missaglia Sofia Cantore. Prossimo turno 19/11 Parma-Juventus, Roma- Sampdoria e Milan-Como. Classifica: Roma 21, Fiorentina 18, Inter e Juve 17, Milan 12, Sampdoria 10, Pomigliano 7, Como 5, Parma 4, Sassuolo 3.

Chiudiamo con la nazionale Under 16 di Zoratto impegnata dal 1 al 5 novembre nel torneo Val De Marne in Francia. Tra gli azzurri, secondi lo scorso anno, è stato convocato anche il centrocampista di Galbiate Ernesto Perin. Italia che scenderà in campo domani contro il Belgio, giovedì incrocerà il tiro con la Svizzera e sabato con i padroni di casa della Francia.

Alessandro Montanelli

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Giovani, Hinterland, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati