“NONNI RAPINATORI” DELLE POSTE.
ARRESTATO IL PIÙ GIOVANE,
4 ANNI E 3 MESI IN APPELLO

nonni rapinatori loveriniLECCO – Nella mattina del 29 giugno scorso, i carabinieri della locale stazione hanno rintracciato a Lecco e tratto in arresto L.M., 69enne originario della provincia di Bergamo, residente in città, destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel giugno di quest’anno dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Brescia.

L’uomo deve scontare la pena di tre anni e quattro mesi di reclusione per i reati di rapina aggravata in concorso e porto di armi, per i fatti accertati nell’aprile 2013 all’ufficio postale di Gerosa (BG). Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato condotto presso il carcere di Lecco.

La banda di rapinatori, in fuga dopo il colpo in bergamasca, fu bloccata a Balisio dagli uomini dell’arma, e a loro vennero attribuite anche le rapine alle poste di Ballabio, Lierna e Bellano del mese prima.

 

LEGGI ANCHE

RESTANO IN CARCERE I ”NONNI RAPINATORI”
DI UFFICI POSTALI: INDAGINI ANCORA IN CORSO

da Lecco News del 19/04/2013

 REFURTIVA-NONNETTI

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .