TELETHON 2014, A LECCO
SI RINNOVA LA SFIDA
“DELL’ITALIA MIGLIORE”

??????????LECCO – Dall’8 novembre al 23 dicembre sarà di nuovo in scena il risultato dell’operosa organizzazione Telethon Lecco (maratona per la raccolta fondi per combattere le malattie genetiche portata in Italia da Enzo Ferrari), coordinata da Renato Milani e Gerolamo Fontana, che ieri sera, nel salone della Regione Lombardia (dove è sito lo sportello Uildm Lecco, associazione madre della nota maratona) hanno brillantemente e speranzosamente comunicato gli appuntamenti culturali, sportivi e sociali che caratterizzeranno la raccolta fondi per quest’anno. Sempre forti nei loro ideali, che grazie alla gente stanno diventando realtà, la coppia di eroi del sociale, accompagnata dalla presenza di Omero Toso, vice presidente di Telethon e di tutta la squadra che li sostiene, dirige sempre con fermezza, determinazione e forza di volontà la complessa orchestrazione degli eventi. Da spettacoli teatrali, concerti, manifestazioni sportive e sociali fino alla danza e a un fashion show, il programma soddisfa davvero ogni gusto e ogni età, tenendo compagnia alla provincia di Lecco senza sosta per l’intero arco della manifestazione.

Durante la conferenza stampa, tra i vari interventi, parole davvero toccanti e profonde che hanno descritto i maratoneti come il sole e la speranza per tutte le famiglie che vivono in casa il problema di una malattia genetica; “Telethon ci sarà fino a che sarà presente anche una sola di queste malattie”, che al momento sono 8.000. E’ un orgoglio italiano la completa cura di tre di queste.

Nelle scuole la Uildm è sempre presente e da quest’anno lo sarà ancora di più, grazie all’intervento del provveditore agli studi Tiziano Secchi. Questo per cominciare il nobile e fondamentale compito della sensibilizzazione tra le nuove generazioni. “I risultati si raggiungono con fatica e determinazione, coraggio, provocazione e spirito di squadra”, questo caratterizza la grande famiglia di Telethon così come i gruppi e le realtà che la sostengono, siano esse sportive o artistiche, tutte fondate per rendere il tempo libero un momento di crescita umana e culturale.

La provincia di Lecco, che si distingue sempre sul territorio nazionale per la raccolta Telethon più alta, vanta anche un grandioso numero di associazioni di persone che su questo principio fondano il loro impegno e il loro scopo.

Michele Casadio

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .