ANTONIA POZZI: PASTURO
LA RICORDA A 110 ANNI
DALLA NASCITA

PASTURO – Domenica 13 febbraio ricorrono 110 anni dalla nascita di Antonia Pozzi (13 febbraio 1912-3 dicembre 1938), la poetessa che scelse Pasturo come “luogo dell’anima” e dove volle essere sepolta.

Il paese valsassinese, dove giunse per la prima volta a soli sei anni, le rubò subito il cuore; qui scrisse moltissime delle sue poesie perché, nel silenzio della sua stanza, dei prati, dei boschi, sotto lo sguardo vigile e materno della Grigna, trovava l’ispirazione e la pace per tradurre in parole le sensazioni, i sentimenti, le emozioni vissute in altri luoghi…

AMPIO ARTICOLO SU VN:

PASTURO RICORDA ANTONIA POZZI A 110 ANNI DALLA NASCITA

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Montagna, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati