“GREEN GAME DIGITAL”:
L’ ENAIP DI LECCO STRAPPA
IL PASS PER LE FINALI

LECCO – “Che cosa succede dopo la raccolta differenziata?” I Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial per l’alluminio, Comieco per la carta e il cartone, Corepla per la plastica, Coreve per il vetro e Ricrea per l’acciaio) si occupano di garantire che i materiali provenienti dalla raccolta differenziata trovino pieno utilizzo attraverso processi di recupero e riciclo. Tutto questo sistema ci permette di salvaguardare l’ambiente e di creare valore alla comunità.

Nell’attuale scenario, dove la didattica a distanza ha ottenuto maggiore spazio nella formazione scolastica, i Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea hanno ideato il Green Game Digital per affiancare i ragazzi e i loro insegnanti nell’educazione ambientale, parte essenziale nella formazione di una cittadinanza attiva e responsabile.

Il progetto sta ottenendo importantissimi attestati di riconoscimento da tutto il corpo docente che certifica la straordinaria efficacia di apprendimento. I ragazzi infatti vengono coinvolti nella spiegazione iniziale dal relatore che trasferisce loro nozioni e valori riguardanti le corrette modalità di raccolta differenziata, i benefici che si ottengono attraverso il giusto riciclo dei rifiuti, per poi verificare immediatamente quanto appreso attraverso il quiz multi-risposta.

Lunedì protagonisti del format “green” gli studenti dell’Enaip di Lecco. Un appuntamento coinvolgente e formativo con gli studenti che hanno ottenuto ottimi risultati: la classe 1ª P è riuscita a strappare il pass per la Finalissima Nazionale dove rappresenterà Lecco e il proprio Istituto contro le migliori classi di tutta Italia.

“È stata un’iniziativa molto interessante e formativa – ha dichiarato il professor Gennuso, coordinatore del concorso per l’Enaip di Lecco – Siete riusciti a sensibilizzare i nostri ragazzi su tematiche molto importanti e soprattutto attraverso la sana competizione si sono divertiti e sono stati sempre attenti. Ringrazio lo staff e mi auguro che questa iniziativa possa ripetersi negli anni. Ci vediamo in Finale!”.

 

Pubblicato in: Giovani, Ambiente, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .