“IDEE PER LECCO”: UN PROGETTO
COL POLITECNICO PER I 20 ANNI
DEL ROTARY CLUB LECCO LE GRIGNE

rotaryLECCO – Giovedi 29 settembre all’NH Pontevecchio la cerimonia di premiazione della seconda fase del percorso didattico “Idee per Lecco – ventennale Rotary Club Lecco Le Grigne”, rivolto agli studenti della laurea magistrale in Building and Architectural Engineering. Ad illustrare i contenuti dell’iniziativa il presidente del Rotary Le Grigne Alessandro Ratti, Luca Mazzucchi, past presidente del Rotary Club Lecco Le Grigne, Gabriele Masera e Angela Colucci, docenti di Sustainable Building Technologies e Urban Design Studio

Il Rotary Club Lecco Le Grigne festeggia quest’anno il ventesimo anniversario della sua fondazione e per celebrare questa importante ricorrenza, ha scelto di coinvolgere attivamente gli studenti del Polo territoriale di Lecco nell’elaborazione di progetti per la riqualificazione urbana e architettonica di un’area della Città definita tra l’ambito di Arlenico e il lungo lago includendo il campus universitario.

Il percorso didattico “Idee per Lecco – ventennale Rotary Club Lecco Le Grigne” si articola in tre fasi: una mostra fotografica che si è tenuta in aprile presso il Campus, l’assegnazione di un premio di studio per il miglior masterplan di riqualificazione urbana, che vede oggi il proprio completamento, e infine il conferimento di un secondo premio di studio per il miglior progetto architettonico, sviluppato da tutti gli Studenti del Corso, divisi in Gruppi di Lavoro sul masterplan vincitore e che vedrà la conclusione  indicativamente nel febbraio 2017.

Tre fasi distinte per tempistiche, tematiche e approccio progettuale. Obiettivo della mostra fotografica era infatti quello di far si che gli studenti conoscessero il contesto urbano oggetto del loro studio, provando a coglierne l’essenza attraverso i colori, la natura, le persone e gli elementi che riterranno importante catturare nei loro scatti. Necessariamente più tecnico sarà invece l’approccio alle fasi legate ai premi di studio in cui gli studenti saranno chiamati ad applicare le nozioni e le metodologie progettuali che acquisiranno nel corso del loro percorso di studi.

Il Polo territoriale di Lecco crede fortemente nella valenza formativa di queste attività didattico applicative grazie alle quali gli studenti hanno l’opportunità di lavorare su casi di studio reali contribuendo a rafforzare il legame tra ateneo e territorio e offrendo ai committenti validi ed innovativi spunti progettuali. Per il Rotary Le Grigne il desiderio di celebrare il proprio ventennale regalando alla Città un progetto frutto di un lavoro serio, intenso e qualificato e quindi realizzabile, prodotto dagli Studenti del politecnico, molti dei quali stranieri provenienti anche da paesi lontani quali Cina, Giappone, India, Iran e altri

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati